Detailansicht

Commissione Uffici postali: nuovo parere negativo a una modifica della rete di uffici postali

Berna, 18.02.2009 - La Commissione Uffici postali ha espresso un parere negativo riguardo alla creazione di un’agenzia postale a Vollèges VS. Nel contempo ha emanato una raccomandazione nella quale approva il servizio a domicilio come soluzione alternativa a Maladers GR e Braunau TG.

Nella sua seduta dell’11 febbraio 2009, la Commissione indipendente Uffici postali (istituita dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni DATEC) ha esaminato tre istanze presentate da Comuni, vertenti sulla valutazione di modifiche previste dalla Posta e ha emanato le proprie raccomandazioni in merito. L’azienda terrà conto di queste raccomandazioni nella sua decisione definitiva.

 

La Posta Svizzera intende chiudere l’ufficio postale a Vollèges, un nucleo sovrastante la strada che conduce al Gran San Bernardo, e aprire un’agenzia in un negozio del paese. Nell’agenzia non è prevista la possibilità di effettuare il traffico dei pagamenti in contanti. Il Comune di Vollèges ha sottoposto la decisione della Posta alla Commissione Uffici postali per una valutazione.

 

Dopo aver esaminato attentamente la questione, la Commissione è giunta (analoga al caso del Comune di Etoy del novembre 2008) alla conclusione, che con la realizzazione del progetto della Posta non sarebbe più soddisfatta la condizione secondo cui l’accesso alle prestazioni del servizio universale deve essere garantito a tutti i gruppi della popolazione a una distanza ragionevole. Secondo la prassi, una distanza è giudicata ragionevole se l’ufficio postale è facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto pubblici o a piedi. Gli attuali collegamenti tra Vollèges e i più vicini uffici postali che offrono l’intera gamma delle prestazioni del servizio universale (Sembrancher, Martigny, Le Châble) non soddisfano questo criterio. Poiché Vollèges non si trova direttamente lungo la linea ferroviaria, occorre prendere un bus fino a Etiez, facendo così un tragitto più lungo per arrivare all’ufficio postale. La chiusura dell’ufficio postale di Vollèges renderebbe praticamente impossibile per la popolazione residente in un’area periferica del paese (Levron), in cui già oggi è stato introdotto il servizio a domicilio, raggiungere un ufficio postale della regione dotato di tutte le prestazioni del servizio universale, percorrendo una distanza ritenuta ragionevole secondo la prassi. Quindi la modifica della rete postale può comportare ripercussioni per una cerchia di popolazione più ampia di quella del paese direttamente interessata. La Posta non ha fornito risposte concrete alle ripetute domande del Comune riguardanti ulteriori modifiche previste nella rete postale della regione. Questa incertezza costituisce un ulteriore motivo del parere negativo della Commissione. Inoltre, essa ritiene che le peculiarità regionali non sono sufficientemente prese in considerazione e auspica che la Posta giunga a una soluzione che tenga conto delle esigenze di tutta la regione.

 

Per quanto riguarda Braunau TG e Maladers GR, la Commissione ritiene invece che anche con la chiusura degli attuali uffici postali rimane garantito il servizio universale secondo le prescrizioni della legislazione postale. Il servizio a domicilio consente di usufruire delle prestazioni del servizio universale presso il proprio domicilio. Gli uffici postali più vicini raggiungibili da una distanza ragionevole, che offrono l’intera gamma delle prestazioni del servizio universale, si trovano a Bronschhofen e Wil per quanto riguarda Braunau e Coira per quanto riguarda Maladers.

 

Secondo la Commissione, un buon funzionamento del servizio a domicilio può comunque essere garantito soltanto se il personale addetto ha tempo a sufficienza per il disbrigo delle operazioni presso il domicilio degli utenti.

Indirizzo cui rivolgere domande

Thomas Wallner, presidente, Oberdorf, tel.032 / 622 53 30 (raggiungibile dalle ore 17.30)
Monika Dusong, vicepresidente, Neuchâtel, tel. 032 / 725 46 32 oppure 079 / 433 07 37 (raggiungibile mercoledì e venerdì)
Segreteria della Commissione Uffici postali, tel. 031 / 322 50 94

Pubblicato da

Commissione federale delle poste PostCom
http://www.postcom.admin.ch/it/



Inizio della pagina

Ultima modifica: 21.01.2022